Evviva l’Isola dei famosi e Barbara D’Urso!

Filosofi pret a porter, come Diego Fusaro si accorgono trenta anni dopo, che i problemi odierni del mondo, crisi, guerre, ondate migratorie, avvelenamento del cibo e delle risorse naturali.

E che le condizioni del paziente Italia, sono condizioni da malato terminale.

Ecco il video

 

VERITA’ MEDIATICHE ovvero  bugie architettate.

Aylan
Aylan, il povero bambino tristemente famoso, reso noto dalla propaganda mediatica nella posizione dove originariamente è stato trovato, prima del famoso scatto.
Condizioni che sono create artatamenti da personaggi ed entità oscure,  poco note, come il principe di Edimburgo, o come il gruppo Bilderberg, o la Trilateral commission, istituzioni finanziare come il FMI, e gruppi di media nelle mani di pochi.
Tempi duri dove logge massoniche e servizi deviati, depistaggi,insabbiamenti e menzogne hanno favorito e spinto in imbrogli parlamentari ai danni della popolazione ( pareggio di bilancio, revisione della costituzione, tasse con amuenti esponenziali  a colpi di maggioranza,, o fiducia se preferite)  alle spalle della popolazione.
Personaggi e associazioni oscure come “The club of Rome” o personaggi come George Soros, padre padrone di migliaia di gruppi di pressione ( ricordate le femen e le Pussy Riot?) o quando non sostenuti da organizzazioni non governative al soldo della grande speculazione finanziaria. Anche ricordando la grande speculazione di Soros stesso –  premiato ai nostri giorni in una prestigiosa università Italiana – quella che ai tempi di Craxi fece svalutare la lira del trenta percento in tre giorni.
Personaggi oscuri che favoriscono nomine di presidenti della RAI, come Monica Maggioni, per controllare e filtrare il tipo di informazione da dare agli Italiani – Barbara d’Urso e l’Isola dei famosi mi raccomando – ed agli europei, tutti rinchiusi nelle stanze del vapore, massonico, mediatico, finanziario.

Filosofi del giorno dopo, come le pillole contraccettive.

 

Come se questi filosofi e le loro cattedre universitarie avessero vissuto per tutti questi anni,in un mondo estraneo per non accorgersi di fatti salienti della storia repubblicana.
Dall’assassinio di Enrico Mattei, a quello di Aldo Moro, da quello del Gen. Dalla Chiesa a Falcone e Borsellino. Dalla strategia della tensione, alla svendita del patrimonio pubblico Italiano.

Svendite e saldi aprezzi stracciati.Le chiamano “RIFORME”

Personaggi influenti, figure Italiane politiche industriali, dei media, sul modello di coloro che si sono incontrati sul panfilo Britannia, il panfilo di sua maestà la regina d’inghilterra, nella rada del porto di Livorno,dove si è pianificata la svendita degli asset industriali e dei servizi, creati con il sudore delle Famiglie Italiane, agli stessi padroni del vapore.
Filosofi che non si sono accorti delle origini massoniche della creazione dell’euro.
Voi Italiani, in pochi avrete fatto caso che la Banca Nazionale del Lavoro fondata nel ventennio oggi si chiama “Credit Agricole”?
Avete fatto caso che la grande distribuzione oggi si chiama “Leroy Merlin o Carrefour”?
Avete fatto caso che aziende come Finmeccanica con commesse miliardarie sono state vendute per un piatto di lenticchie?
Avete fatto caso della vendita di altri asset importanti come le Poste, o la nostra compagnia di Bandiera?
No non ci avete fatto caso. Ma siete giustificati. Eravate sotto narcosi.

Chi ricorda la frase di Romano Prodi ” con l’euro lavorerete un giorno in meno e guadagnerete come se aveste lavorato un giorno in più” .

 

Per i popoli e le masse le verità sono state unificate e irradiate sottoforma di menzogne ripetute all’infinito, e qui mi viene in mente Ariccia, che ha un posto speciale nella nostra personale classifica di bugiardi seriali,in quota PD, e non solo.

La verità è universale, ma ci sono alcune verità più universali di altre come questa del Dicembre 1993. Ce la racconta un giornale allineato. Proprio come Repubblica e Corriere della Sera.

“The Indipendent” in una verita a scopio ritardato, ” un guerriero anti sovietico mette il suo esercito sulla strada della pace” Il guerriero in questione si chiama Osama Bin Laden.
11998979_429107253951687_7088507315718889273_n
 
Dunque menzogne, menzogne menzogne.
Menzogne si. Ma una su tutte, una su tutte come la creazione a tavolino di una gabbia finanziaria, nella quale siamo stati tutti rinchiusi senza che nessuno ci abbia spiegato i veri motivi.
Un giorno Amato ( Bilderberg,Club of Rome, traditore di Craxi, ecc. ecc.) si Sveglia e ci mette le mani nei conti bancari con un prelevamento forzoso, e poi ci annunciano che siamo nel paradiso dell EURO, dove l’erba è più verde, e il sole splende di più.
Nessuno vi ha detto, nemmeno Grillo che ha abbandonato i discorsi sul signoraggio, magari su consiglio del suo spin doctor Casaleggio, e la proprietà della moneta da tempo. “sono stato minacciato” ammette a denti stretti su un video ripreso da un cittadino che gli faceva la fatidica domada.

La creazione dell’euro. Ovvero tenere sotto il tallone dell’usuraio privato che emette moneta, stampandola dal nulla, prestandola ai popoli, ( debito pubblico che sfonda ogni soglia possibile) che non potranno mai restituire il prestito perche il debito è stato creato per questo. Ovvero tenere sotto una schiavitù lavoriativa ed un sistema di pagamento di tasse, per restituire il prestito.
Quindi restituire carta stampata, per mezzo di lavoro.
Nessuno vi dice che il debito non potrà essere mai estinto. Henry Ford lo aveva capito. Giacinto Auriti lo aveva capito.
auriti
L’abolizione delle imposte dirette proposta dal professor Giacinto Auriti e dal poeta-economista Ezra Pound. Sostienevano la Sovranità della Nazione sulla emissione della Moneta (Moneta di Stato), oggi demandata a società private come la B.C.E. (e prima era la Banca d’Italia S.p.A.), che genera l’ingiustificato debito pubblico e la ‘rapina’ derivata dagli interessi sul debito a carico dei cittadini.
Cittadini schiavi di un sistema centralizzato – la Troika – che non risponde a nessun elettorato, un sistema finanziario posseduto da grandi gruppi bancari le cui origini vere, le vediamo affacciandoci alla finestra tutti i giorni.
Origini tenute segrete, hai visto mai che il popolo si sveglia dalla narcosi televisivo-mediatica, origini potrete leggere in libri mai tradotti in italia di gente che per averli scritti si trova nelle patrie galere Austriache.
Ma questo dell’intero arco costituzionale e partitico sono in pochi a dirvelo. Una minoranza. Tutti gli altri preferiscono sedersi su poltroncine di velluto da 20 mila euro al mese. O in comodi consigli di amministrazione ( trenitala ad esempio) dove anche se una azienza viene mandata alla rovina il bonus miliardario di uscita è sempre assicurato da contratto.
Cosa servirà ancora agli italiani per svegliarsi da questo coma farmacologico indotto non è dtato sapere.Ci sono verità che vengono segretare come ad esempio il costo dell’air force one di Renzi. O pubbliche come il telefonino di un sindaco acquistato con i soldi dei Ricciaroli.
Come in cielo cosi in terra dunque. Bugie, bugie e solo bugie.

“La depressione in cui vi affondano è una scelta deliberata della UE”

Non lo dice uno zappatore ricciarolo, ma Lord Mervyn King, governatore della Banca centrale britannica dal 2003 al 2013.
Italiani e Ricciaroli, non aspettatevi nulla. Per vedere qualche verità bisogna levarsi in volo, ed avere un quadro della situazione mondiale della quale siamo un piccolo ingranaggio, bisogna collegare fili che apparentemente sono scollegati. Bisogna comporre tessere di un puzzle complesso.
E se i Ricciaroli ci daranno fiducia organizzeremo incontri e seminari con i cittadini per rivegliare coscienze sopite.
Concludiamo questo articolo lunghetto con una citazione tristemente profetica di un ex presidente USA.

“Se gli Americani consentiranno mai a banche privati di emettere il proprio denaro, prima con l’inflazione e poi con la deflazione, le banche e le grandi imprese che ne cresceranno attorno, priveranno la gente delle loro proprietà finché i loro figli si sveglieranno senza tetto nel continente conquistato dai loro padri. “
Thomas Jefferson (1776)

Saremo sempre vittime di verità a scoppio ritardato? Quando sarà il turno della colossale menzogna dell’abbattimento delle torri gemelle?

Nel frattempo magari qualche verità cercatevela da soli. E disintossicatevi da questo.

isola_famosi_6_1361_8505

Forse in qualche piccolo blog come questo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...