La vera storia di Mani pulite.(2)

La vera storia di Mani pulite.  Cap. 2

La questione del Signoraggio, di cui nessuno parla.Neanche Grillo oramai.” sono stato minacciato” Ma prima diceva “ci riprendiamo la nostra moneta, ci riprendiamo la sovranità”

Poi è arrivato Casaleggio, uomo al comando del M5S e ha messo ordine. Beppe si ritira “sono stanchino”

 

Prosegue dalla prima parte.

In questa prospettiva possiamo vedere che il primo mezzo per tenere sotto controllo i popoli sottomessi è il debito,più efficace dello schieramento dell’esercito,che è invece visibile e invasivo,da qui la famosa frase pronunciata dal banchiere  Mayer Ansel Rotschild ,Datemi il potere di emettere e gestire la moneta di una nazione e non mi importerà più nulla di chi scrivele leggi”.

In effetti fu adottata gradualmente e nella riservatezza assoluta (affinché pochi sappiano queste cose, e il popolo resti nell’ignoranza di Barbara D’Urso e del Grande Fratello, come l’Isola dei famosi) ),la privatizzazione della banca centrale italiana,resa pubblica durante il fascismo da Mussolini,cioè la banca di uno stato che ha il potere di creare e emettere moneta.

Come uso fare fare da questi criminali,creano nelle nazioni occupate banche centrali private,o che vengono poi privatizzate nel silenzio generale,che possono solo loro emettere moneta, moneta che  ogni volta che viene stampata e immessa in circolo,diviene debito per lo stato e quindi per il popolo,che la riceve in prestito,quando a dover emettere moneta deve essere lo stato e non privati (sovranità monetaria), questo debito è dato dal fatto che gli stati devono rendere il valore nominale inscritto sulla moneta,ad esem. 500 euri più gli interessi, decisi dagli stessi banchieri centrali,quindi essi stampano carta senza valore,tranne il valore di stampa di 35 cent. di euro ad esem., e lo stato poi crea una emissione di titoli di stato,che fungono da cambiali o pagherò,per il valore inscritto sul pezzo di carta.Il debito dello stato contratto con questa truffa criminale,chiamata signoraggio bancario,è poi saldato tramite continue tasse e riscossioni crescenti sulla pelle della popolazione,e la privatizazione e svendita di interi pezzi di economia, risorse naturali, petrolio ecc., che accrescono il potere dei veri manovratori occulti.

Lo stato è quindi costretto a prendere in prestito moneta che dovrebbe emettere lui e non privati,da qui si deduce che la sovranità monetaria è un fattore importante per l’ indipendenza di ogni nazione,e si aggiunga a questo che siccome lo stato può solo prendere in prestito la moneta immessa,si capisce che quando servirà altra emissione di contante, sarà ancora debito,e questo debito va anche aggravato di interessi,si capisce che questo debito è inestinguibile,e si autogenera all’infinito,questo è il famoso debito pubblico con cui i media corrotti e i traditori politicanti, rompono le palle da 30 anni,alla popolazione Italica.

La cricca che dirige il vapore che ha creato questa truffa criminale, non lo fa però per avere soldi,dato che ne controllano la creazione alla fonte,ma il vero scopo è assogettare le nazioni a un debito infinito per poterle controllare dall’interno.

Nell’Italia del dopoguerra ne consegui una certa ripresa economica,e il boom che arrivo a cavallo degli anni 60-70-80,fu solo una illusione servita all’elite per avere il tempo di chiudere il cerchio,consolidare il potere e non destare sospetti sulla reale condizione di schiavitù in cui le popolazioni assogettate vivevano.

In questi anni di apparente benessere,inizio anche la programazione della popolazione per indebolirla in vista della presa finale,venivano inculcati e propagandati tramite i media perversioni,degenerazioni,materialismo,pornografia,omosessualita,lussuria,violenza ecc., immesse droghe dai serizi segreti con l’aiuto delle mafie locali loro servi,al fine di sottomettere i giovani,censure di verità,programazione mediatica di bisogni indotti e effimeri, omicidi clamorosi per dare l’esempio dei cosiddetti “dissidenti” a questo regime tirannico,come ad esempio Moro,il caso Mattei,i giudici Falcone e Borsellino e molti altri.

Proprio in quel periodo La banca centrale Italiana comincio la fase programmata di privatizzazione nel 1978.

AGLI INIZI DEGLI ANNI 90, L’ITALIA  ENTRO IN UNA NUOVA FASE,la classe politica che aveva caratterizato gli anni precedenti ,aveva nelle leve molte resistenze che volevano liberarsi dalla sudditanza  a questa elite,anche il presidente Moro fu fatto uccidere per questo motivo,questa classe politica che era sicuramente corrotta ma meno asservita ai banchieri e finanzieri , fù spazzata via tramite inchieste e processi giudiziari, alcuni a ragion veduta, altri pretestuosi e con linciaggi mediatici che distrussero intere strutture politiche e le dirigenze, comincio in quegli anni tangentopoli, l’operazione“mani pulite”, coordinata dai servizi segreti CIA,MOSSAD,servizi italiani ecc., con la complicità di componenti della magistratura, affiliati nelle logge massoniche,vedi ad esemp. il caso della loggia P2 e i vari scribbacchini servi nei media, che avevano in una prima fase,il compito di diffamare e infangare chi veniva preso di mira,poi in una seconda fase confondere e depistare tramite manipolazioni mediatiche, affinché il golpe silenzioso avvenuto nelle stanze del potere,non venisse recepito dalla popolazione,e non continuasse in modo non programmato, e colpisse anche i membri che non dovevano essere colpiti dall’operazione di pulizia contro i ribelli, voluta dall’elite.

Uno dei casi su tutti fu  Craxi ,che per aver osteggiato il potere americano ,e avere sogni di indipendenza dalle strutture atlantiche, fu fatto indagare e costretto all’esilio in Tunisia.Negli anni seguenti  ricordiamo l’omicidio dei Giudici Falcone e Borsellino, uccisi probabilmente dai servizi segreti depistati americani e italiani,per aver scoperto il vero potere occulto che tiene le redini del nostro paese,omicidi che poi furono fatti ricadere solo sulla mafia che sono gli ultimi dei loro fantocci,usata come capro espiatorio.

Quindi dopo la distruzione della classe politica dissidente,inserirono nuove figure politiche nella scena,sicuramente più corrotti e asserviti dei precedenti.In questi aspetti più oscuri infatti,il partito comunista,poi sfociato nei DS e ora nel PD , era stato salvato dagli scandali e dalle inchieste,scelto perché il più asservito e quindi affidabile alle direttive dei padroni,mentre il partito di Berlusconi scelto all’inizio, forza Italia,non sembro più affidabile per via della troppa indipendenza del suo leader,indipendenza di essere autoritario per conto proprio,e non seguire le direttive superiori con rigore.

Vai alla parte 3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...