Specchietti per le allodole? “cinque fiorini!”

Cari politici ed amici del PD! Chi siete? Quanti siete? Che volete?

Sottotitolo: Specchietti per le allodole? “cinque fiorini!!”

Richiamo-a-specchietti-per-allodole-20140826210119.jpgSul solito giornalino online, dedito alla divulgazione di notizie/specchietto per allodole e tordi, sembrerebbe  che il PD udite udite, per bocca del suo candidato Sindaco in pectore, a due mesi dalle elezioni si accorge che c’è il problema dei collegamenti per i cittadini e “raddoppia” il servizio navetta da e per Genzano/Albano, unici centri collegati da mezzi di comunicazione di massa quali i Bus Cotral. Ma come ha fatto il PD a veicolare l’idea non essendo al governo?

Bravissimi. I più sinceri  complimenti quando si migliora un servizio.
Ben fatto!

Sinceramente e senza polemica parlo da cittadino Ricciarolo vorrei che i cittadini venissero coccolati tutto l’anno, e non ogni cinque, allo scadere di mandati elettorali.

Vorei vedere coccolato un cittadino – in special modo quello Ricciarolo –  oberato di tasse fra le più alte dell’europa, vedendo tappate le buche tutto l’anno, e salire su navette per i collegamenti tutto l’anno, vedere giovani in difficoltà con aumenti di borse lavoro tutto l’anno, e magari vedere amministrare con metodi trasparenti tutto l’anno, cosi non ci si ridurrebbe a fare tutto, e con scarsi risultati i tre mesi prima delle elezioni amministrative, perchè a molti ariccini che ci riferiscono è parso questo.

Cercando anche di cambiare chi pubblica le belle novelle e libri dei sogni bagnati  pre elettorali, perchè a molti pare che i giornali online ultimamente sono abbastanza ripetitivi.

Cari Amici del PD, vi ricordiamo che Il ponte lo avete chiuso voi!

E ci domandiamo , se fosse stata fatta manutenzione il ponte avrebbe avuto bisogno della chiusura, e sarebbe stato vietato il parcheggio di auto?

Perchè? Per i motivi a lungo – gridati vox populi – elencati durante la campagna elettorale del 2011, che sono stati puntualmente disattesi.

Un ponte riaperto. Per dare linfa e circolazione di persone in un paese che a molti, durante il freddo periodo invernale, ricorda quello che si vedeva nei film western di propaganda Americana. Una   “ghost town.”  Una città fantasma.

Ricordando agli amici carissimi del PD  ( si ce ne sono molti) che per lunghi interminabili anni il ponte é stato chiuso ai mezzi di collegamento  – a modesto avviso di uno Zappatore civico espresso democraticamente –  di massa a causa di motivi filosofici e teorie di benpensanti col portafogli a fisarmonica, o pensionati con vitalizi molto al di sopra della media dei poveri artigiani e commercianti, e per l’ardire politco di credere che La Riccia era Todi o Assisi.

Diciamo tutto questo fermamente  restando convinti – e parlano le immagini –  che la manutenzione del ponte stesso é stata latitante per decenni come Provenzano, e che gli amici del PD con i loro alleati erano dediti a ben altre occupazioni rivelate di recente da ex compagni di partito oggi espulsi come ai tempi dei Soviet di Staliniana memoria.

Immagini che la dicono lunga sullo stato di manutenzione di un bene pubblico come un Ponte.

La domanda viene naturale: “se fosse stata fatta regolare manutenzione si sarebbe creata questa emergenza?”

Quando il corredo politico genetico di certi soggetti  ingenera il famoso adagio Ricciarolo ” a robba mea è a mea, e puro a robba dell’atri è a mea” di chi si sente “padrone” e la fa da padrone in questo paese non andremo mai da nessuna parte

Cari amici del PD e Ricciaroli sveglia, perche molti – quelli più intelligenti – lo hanno fatto.

Con infiniti sensi di stima uno Zappatore Civico Ricciarolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...