ISIS Il marketing dell’apocalisse.

ISIS Il marketing dell’apocalisse.Chi ha tempo lo dedichi ad una migliore comprensione del fenomeno.

Sicuramente meglio che guardare l’Isola dei famosi.

Sottotitolo: Chiedetevi perchè Claudio Messora ( byoblu)  non è più nel 5 Stelle.

ATTENZIONE: Il video si vede scegliendo dal piccolo menu con tre barre, il menu in alto a sx della finestra video che compare posizionando il mouse o il puntatore sul video stesso.

Siccome il link rimanda ad una compilation di claudio Messora, il video che dovete vedere  E’ il numero 5.

 

Questo non è uno scontro fra culture ma una guerra di mercato fra chi riuscirà a imporre il proprio pensiero unico. Sia «Occidente» che «ISIS» sono due prodotti estremi del marketing dell’Apocalisse. Se non si fermerà la corsa verso la distruzione e si sostituiranno questi modelli, se non sapremo ribellarci a chi ha interesse a continuare la «guerra infinita», quella dei mercati, allora sarà l’Apocalisse, quella vera.

 

Dopo la strage di «Charlie Hebdo» e i video delle esecuzioni di giornalisti occidentali, l’orrore dell’ISIS è entrato nelle nostre case, e la sua «guerra mediatica» ne ingigantisce il pericolo. Questa regia lo distingue da al-Qaeda, tanto che per Ballardini il modo in cui l’ISIS fa propaganda si può considerare l’11 settembre della comunicazione politica.

 

Al nostro etnocentrismo, l’ISIS risponde specularmente, con un Califfato oltre il quale non possono esistere altre culture. Al nostro imperialismo risponde con la globalizzazione dell’Islam. Ai nostri miti contrappone altrettanti miti, opposti e arcaici. In gioco è l’occidentalizzazione del mondo, e per questo il principale campo di battaglia sono i media stessi.

 

 

Il libro: http://amzn.to/1PeRDwb L’esperto di comunicazione strategica Bruno Ballardini, che ha studiato i gruppi estremisti mediorentali che hanno portato la ferocia e lo sgomento nelle capitali europee, spiega tutto quello che dovreste sapere, ma che nessuno vi ha mai raccontato, sull’ISIS. E fa una previsione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...