#ScieChimiche #LaGuerraSegreta

#ScieChimiche #LaGuerraSegreta

Chiunque dovrebbe perderci una oretta a guardarlo. Preoccuparsi per il futuro dei nostri figli.

Operazioni di geoingegneria clandestina, con la massiccia modificazione climatica, e programmi di modifica del tempo, per mezzo della manipolazione della ionosfera.

Inoltre il nanoparticolato di alluminio e bario, metalli, sulfuri,  irorati in atmosfera  sono accusati dell’incremento dell’80 percento negli ultimi 10 anni , delle malattie neuronali come l’Alzhaimer che ultimamente si comincia a manifestare anche in soggetti di 45-50 anni. Tutti argomenti accuratamente evitati dai cosidetti mezzi di informazione di massa, in quanto queste notizie potrebbero essere destabilizzanti.

Scie chimiche? Visionari! paranoici! La verità del mainstream. La disinformazione coincide con i media di regime.

Nonostante le innumerevoli testimonianze di fenomeni che non possono essere annoverati come scie di condensa normali di aerei di linea, si cerca di discreditare con accuse sulla persona chi si espone denunciando questi crimini, con campagne di ridicolizzazione messe in piedi grazie alla programmazione neurolinguistica.

Pochi sanno che il termine ” complottismo” venne inventato dalla CIA proprio per ridicolizzare chi, nei giorni dell’assassinio di J.F.Kennedy sosteneva la tesi della congiura e del complotto, e verso chi sosteneva che J.L.Oswald fosse un poveraccio che è stato il capro espiatorio, per nascondere i veri mandanti dell’assassinio. Di fatto deviando quello che poi a distanza di tempi biblici si sarebbe rivelato proprio per quello che era, una congiura.

Le accuse di complottismo visionario e paranoico  che si rivolgevano a comitati di cittadini ed attivisti,  che negli anni 70 denunciavano che le fibre di asbesto , o amianto fabbricate d aindustrie  a Casale Monferrato, a distanza di decenni la magistratura ha riconosciuto che le malattie  ed i rischi per la salute oltre ai numerosi morti, avvenuti a causa della esposizione delle microfibre di asbesto.

Dal troll medio fatevi confutare le tesi, non fatevi insultare sul piano personale, con saccenteria ed arroganza, da chi vi accusa di essere un “complottista”, sappiate che  chi lo fa è un componente degli  influencers pagato dalla UE, o un influencer inconsapevole, sul modello Troll, oppure è qualcuno che ha contratti con enti pubblici o associazioni private ambientaliste.

Un capitolo a parte va fatto per i depistatori di regime ed i media mondialisti, a sostegno dello status quo.

“Owning the wheater in 2025”
Documentario completo a cura dI #TANKERENEMY
Le interviste, le immagini e i dati incontrovertibili sulla più grande guerra contro l’umanità.

Il film merita l’intera visione di circa un ora.Dovrete vederlo direttamente su Youtube in quanto chi lo ha realizzato non permette che venga visto incluso in siti web.

 

Qui il link al libro gratuito del Maresciallo Ascione

E’ on line il nuovo libro dell’ex maresciallo dell’aereonautica militare Domenico Azzone, dopo vari mesi di lavorazione , ve lo proponiamo.
Questo libro vi spiegherà in 450 pagine la geoingegneria atmosferica,
climatica e toccherà vari argomenti , riguardanti: la modificazione del clima, la meteorologia, le irrorazioni artificiose, la disinformazioni e guerra ambientale, la pubblicità subliminale, il controllo sull’informazione e sulla popolazione e con uno studio di Milton Leitenberg.

Approfondimenti

Annunci

8 thoughts on “#ScieChimiche #LaGuerraSegreta

  1. Come ex meteorologo, quando sento di scie chimiche mi facci delle sonore risate. La ragione? l’infondatezza delle tesi alimentate e dall’ignoranza delle elementari nozioni di fisica e da case editrici che vengono libri sull’argomento. Certamente negli anni ’50 e ’60 in America si cercò di irrorare le masse nuvolose in formazione ciclonica per ragioni pratiche: in America ci sono ogni anno circa 150 tornadi che distruggono interi villaggi (le case lo sappiamo sono tutte di legno nei centri minori) Ma di fronte alla potenza della natura furono esperimenti che non dettero i frutti sperati e, questo, lo sappiamo dai telegiornali in occasione dei tornadi più distruttivi. Di questi esperimenti rimangono, anche in Italia, i cannoni che sparano nitrato d’argento per provoare la pioggia, prima che questa cada sotto forma di grandine da particoloari nubi come i cumulinembi. Ma le scie che vediamo in cieli sereni sono sltanto “scie di condensazione” del vapore acqueo: ogni aeromobile aspirando coi motori jet grande quantità d’aria emette gasi di scarico (monossido di carbonio) in cui c’è grande quantità di vapore acqueo, il quale, dopo essere uscito a 700 gradi dai motori ( forma gassosa) incontrando temperature a – 50 gradi si condensa (sarebbe meglio dire si sublimizza) in cristali di ghiaccio ( la stessa composizione delle nubi medie alte) E SI RENDE VISIBILE. iL VAPOR ACQUEO E’ L’UNICO GAS CHE E’ POSSBILE VEDERE QUANDO CONDENSA E SUBLIMIZZA. Un esempio lo abbiamo in inverno: il vapore acqueo che esce dalla nostra bocca a 37 gradi, si sondensa quando fuori ci sono da 3 a -0 gradi. LO stesso fenomeno lo vediamo sui vetri delle finestre: dentro casa ci sono 20 gradi, ma quando tocca il vetro più freddo si condensa in gocce d’aqua (condensazione). Termino invitandovi a notare che molte volte le scie degli aerei sono corte o asseenti. Perché? Perché la massa d’aria è povera di vapor acque e questo è anche indice di bel tempo duraturo, Quando sono spesse e lunghe e perdurano, significa che la massa d’aria è ricca di vapor acqueo e questo è indice di cattivo tempo in arrivo. Tant’è che ci sono dei bollettini meteo che prevedono l’informazionee delle scie, perchè questa informazione serve ai previsori per sapere che in certe zone la massa d’aria essendo ricca di vapor acque è instabile e quindi si può prevedere cattivo teempo in arrivo. Queste sono nozioni elementari di Fisica dll’Atmosfera, ma contro l’ignoranza può fare poco!!!

    Mi piace

  2. Gentile Antonio, grazie del Suo pensiero, è evidente, come è evidente che non ha visto neanche un minuto del video che conferma molte delle sue affermazioni, ma le sue convinzioni restano tali, e vanno assolutamente rispettate dato che siamo tutti protetti dall’art. 21 della costituzione, in ogni caso la lotta alla geoingegneria illegale e clandestina si deve combattere su più fronti. Sui fini di queste operazioni abbiamo spesso dibattuto e non bisogna lasciarsi ingannare da vecchi e nuovi paladini dell’informazione indipendente (in realtà gatekeepers): costoro affermano che “non ci sono prove”, “non si deve definirle scie chimiche”, “il vero scopo è il solar radiation management”… E’ fumo negli occhi. Le prove raccolte sono granitiche e ma fuori dal circuito mediatico. Deve essere chiaro che la guerra ambientale in corso è attuata in gran parte per mezzo di comunissimi velivoli civili. Il trucco sta nell’uso di particolari additivi e carburanti, messi a disposizione all’uopo, senza colpo ferire, negli scali aeroportuali. Molti sono i componenti addizionati ai carburanti come risulta da molte denunce esposto, molti sono stati pervenuti da studiosi e ricercatori. Per non parlare dell’aumento delle malattie neurodegenerative che da 10 anni somo amunentate del doppio.

    Mi piace

    1. Con il si dice e con le varie citazioni senza appoggio di certificati medici relativi alle vittime si fa poca strada. Se lei fosse pilota e abitasse a Fregene, o a Ostia o a Santa Marinella, sapendo che il suo veivolo appena decollato ( in verità dal momento che viene messo in moto) comincerà ad emettere tutti quei metalli pesanti che lei, e tanti altri che appoggiano la teoria complottista, conosce, continuerebbe a fare il pilota? Continuerebbe a sorvolar la sua casa irrorando i suoi familiari di questi metali pesanti e starebbe zitto? Mi pare poco probabile, oppure tutti i piloti sono deei codardi o sono pagati per ammazzare l’umanità compresi i propri familiari. La cosa più evidente e lo ripeto è l’ignoranza SULLE PIU’ ELEMENTARI NOZIONI DI FISICA. Voi parlate di Scie Chimiche perché vedete le scie che lasciano gli aerei, non considerando, perché così vi piace altrimenti entrereste in crisi, che E’ IL VAPORE ACQUEO CHE PASSANDO DALLO STATO GASSOSO A QUELLO DI CRISTALLI DI GIACCIO fa vedere le scie chimiche. Eppure abbiamo anche delle foto della Seconda Guerra Mondiale in cui bombardieri americani in missione sulla Germania che lasciano queste scie. Signore potrebbe fare questo miracolo, per de ragioni: 1) Forza di Coriolis che è la forza di trascinamnto legato alla rotazionee della terra (per questa ragion quando spira il vento questo viene deviato verso sinistra di 30 gradi; 2) in quota esistono le cosiddette Jet Stream, che sono le correnti a getto che spirano con velocità di circa 100-150 nodi, pari a circa 300 km/h; e secondo voi un gas riesce a resistere a queste correnti?. Uomo, alza la testa e abbi il coraggio di informarti!!!

      Mi piace

  3. Un’ultima cosa, Domenico Azzone ( mi aveva ingannato il cognome sbagliato Ascione) lavorava con me a Bologna, io all’epoca mi occupavo di informazioni aeronautiche e lui di osservazioni metereologiche. Poi nel 1985 feci il corso di metereologia sia con l’A.M. che con la FAA americana e vi posso garantire che vederelo invischiato in questa vicenda (guarda un pò c’è di mezzo anche un libro, come avevo sottolineato nel mio primo commento) non m’ha meravigliato più di tanto.

    Mi piace

  4. “Se io volessi essere malvagio, se volessi mettere in ginocchio l’umanità, spruzzerei su tutto il suo cibo del glifosato, poi spruzzerei nell’aria dell’alluminio, e se questo ancora non basta, aggiungerei ancora un po’ di alluminio nei vaccini. In questo modo posso riuscire a rendervi tutti quanti stupidi, e nell’arco di due o tre generazioni vi porterei all’estinzione. Quello che mi occorrerebbe ancora per ottenere questo sono determinate frequenze elettromagnetiche, delle quali mi servo per bloccare i vostri enzimi responsabili della disintossicazione. E sono proprio esattamente queste frequenze quelle che provengono dai ripetitori della telefonia mobile. Se io fossi maligno, direi che dietro tutto questo dev’esserci un gruppo intelligente di scienziati molto, molto malvagi, e di politici. Ma siccome non sono cattivo, ritengo che si tratti solo di coincidenze casuali! ”

    Dr. D. Klinghardt

    Mi piace

  5. Dr Kinghardt, se lei volesse spruzzare tutta quella roba, allora avremo le prove (per confessione diretta) che nell’aria ci sono sostanze inquinanti. Sia ben chiaro, io non metto la testa sotto la sabbia come gli struzzi (lasciando fuori il culo), ma avendo assistito ad una conferenza su questo argomento in cui mill stupidaggini sono state dette che solo per voler chiarire, per esempio, le affermazioni del geometra genovese che porta avanti questa teoria, il quale si meravigliava di quante scie ci gossero sulla città di Genova e io, per avergli solo consigliato di dar un’occhiata ad una carta di aerovie, avrebbe scoperto che sul VOR di Genova passa decine di aerovie che fanno transitare, nei due sensi aerei per la: Spagna, la Francia e l’Inghilterra, la Germania in attraverso e ovviamente in decollo e in atterraggio da aeroporti come Milano, Bologna, Venezia, Verona, Pisa ecc. Bene, pr aver invitato a vedere questa carta sono stato cacciato fuori dal locale!!.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...