Pagina social “Ospedale Castelli Romani” e propaganda politica.

ospChissà se l’opposizione – sotto la fulgida insegna del PD e di altre liste civiche collegate alla coalizione sconfitta alle amministrative di Giugno 2016  – in consiglio comunale al governo della città guidato da Roberto Di Felice  sia da considerare “poco rispettosa” del ruolo che deve avere una pagina “social Facebook” ed in particolare modo quella dell’Ospedale dei castelli Romani, istituzione pubblica, realizzata con soldi pubblici ( o almeno da considerare tale) .

Guardate il video sotto e giudicate voi stessi.

Chi visita la pagina infatti pensa con buon supporto di notizie, immagini e commenti,  di trovarsi di fronte ad una pagina social “autorizzata” da chi di competenza, per veicolare informazioni istituzionali,  o da una qualsivoglia autorità appartenente istituzionalmente al cosidetto “Nuovo Ospedale dei Castelli Romani” .
Questo perchè trovandosi di fronte a stralci progettuali, foto della struttura, e di fronte a incipit siffatti ” Il nostro ospedale avanza verso il completamento… un’emozione vedere queste foto! Un grazie a tutti gli operai, ingegneri, architetti che instancabilmente vi lavorano!” ci si convince che la pagina rappresenti in realtà il “Nuovo Ospedale dei Castelli Romani”

 

Il dubbio “etico” viene perchè dalla pagina stessa qui visibile si continuano a veicolare messaggi politici, quali video dell’ex sindaco Cianfanelli  e messaggi inerenti ad una parte politica, associati per mezzo di una pagina di riferimento ” Ariccia domani e per l’Unione dei Comuni dei Castelli Romani” , che sembrerebbero  avversi alla attuale coalizione di governo Ariccina guidata da Roberto Di Felice, lasciando il dubbio su cosa sia una pagina di una struttura istituzionale o su cosa sia da considerare una pagina social privata o di  una organizzazione politica.
roberto di felice
Il sindaco Roberto Di Felice

Visto che qui  spesso ci poniamo domande “futili” c’è qualcun’altro che se ne è accorto oltre noi?  Che si ripeta la situazione incresciosa che vedeva lo scorso maggio domini istituzionali collegati con inviti al voto di uno dei candidati sindaco in opposizione a Roberto Di Felice?

Ma soprattutto, qualcuno sa dare una risposta?
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...